sabato 7 febbraio 2009

Il Re Moro. Di Stefano Benni.

In alto: Nuvole immagine tratta dal blog http://lunamara01.splinder.com/

In questi giorni si è parlato di Linux e di Facebook, due argomenti dei quali tratteremo anche nelle prossime settimane, naturalmente ci sono opinioni contrastanti sulla piattaforma Faccialibro, credo che bisognerà approfondire, la mia opinione è che si può sfruttare questo fenomeno per far conoscere i nostri blog presso una platea di persone molto ampia, d'altronde chi scrive ha piacere che i suoi scritti vengano letti e diffusi in modo massiccio, e Facebook può essere il nostro veicolo di trasmissione.

Oggi ripropongo un piccolo racconto di Benni:

Il Re Moro. Di Stefano Benni.

Il Re Moro entrò nella scuderia. Sul volto d'ebano brillavano gli occhi feroci che tanto terrore incutevano ai nemici durante le battaglie. Osservò i due cavalli, uno bianco e uno nero, purosangue di incredibile bellezza. Li valutò attentamente poi con fare deciso, mosse verso il cavallo bianco. Fu una questione di pochi attimi, il cavallo, con un doppio balzo, si avventò sul Re Moro e lo mangiò.
Il Re si era dimenticato di essere il re degli scacchi.

Pietro Atzeni parla di satira, in questo paese la satira è relegata ad un ruolo molto marginale, è quasi scomparsa da tutti i mezzi di comunicazione, la satira fa paura, perchè colpisce indistintamente tutti i potenti:

Fare satira può costare cara a chi non ne ha il titolo

Sembra che per fare satira ci voglia un attestato scolastico, una sorta di diploma, così come per esercitare la professione di medico o di avvocato, lo sapevate?E’ questa la sorpresa che ha avuto il blog Praticomondo che lo scorso anno ha pubblicato un post dove ha paragonato, trovando tra i due una forte rassomiglianza, il Presidente dell’associazione magistrati Palamara al comico Max Giusti. Il paragone non è piaciuto al Presidente che ha querelato il blog e il titolare Scarano Luigi, che ora rischia, da uno a tre anni di reclusione oltre, naturalmente la chiusura del blog. Per il momento il post incriminato è stato rimosso e il resto in attesa di giudizio. Il grottesco di tutta la storia è che Praticomondo, secondo la querela di parte, chiamandosi Pratico non avrebbe libertà di satira!

... Continua

Dal blog di Emmelania il gustoso episodio di uno stupratore a cui viene asportata la sua parte anatomica per lui più importante...

EVVAI PROCIONE!!

Che ne dite di questa notizia di un'uomo russo che dopo un week end con molti bicchieri di troppo....udite! udite! Ha visto un procione che si aggirava nei dintorni e ha cercato di fare sesso con lui!

Il povero orsetto lavatore non ha gradito le sue avanches e gli ha staccato il pene a morsi ed è fuggito

Il quarantaquattrenne è riuscito ad arrivare al pronto soccorso dove i medici hanno potuto riattaccare solo in parte quello che il caro procione aveva morso.

Penso che dopo questa avventura non tenterà più approcci con animali....almeno procioni!

Ma dove si andrà a finire? Bah! Io dico evviva il procione!


Pitunpi racconta a modo suo della crisi economica in questo paese:

Qui da noi è fallita l’ennesima azienda: un salumificio storico. Decine di persone a casa a fare la calza.

Peccato che fare la calza non renda e che, per quanto gli ex dipendenti abbiano potuto arraffare mortadelle e prosciutti prima dell’inevitabile licenziamento, non potranno camparci in eterno.

Qui in Italia sta fallendo la democrazia. E non c’è nessun insaccato da sgraffignare, ma solo calde lacrime da versare… Wow che rima! Garcìa Lorca fatti in là!

Non mi piace l’aria che tira. E non parlo dei venticelli di fine inverno. Parlo delle tante cose che, come vi sto già anticipando da un po’, ci stanno venendo mancare. Ma mi sa che la cosa è ancora più grave e me ne rendo conto ogni giorno di più.

Ieri sera, a casa di Santoro, ci “spiegavano” la nuova legge sulle intercettazioni che vorrebbero far passare. Il problema di queste trasmissioni, al di là del divismo e dell’eccessiva ostentazione della propria imparzialità dei presentatori, è che non ci si capisce niente.

... Continua



Dal blog di PV64 un sistema molto efficace per affrontare la crisi economica:

http://www.unavignettadipv.it/public/blog/upload/Guardare%20avanti%20Low.jpg
...e auguro un bellissimo fine settimana a tutti voi... magari con meno pessimismo di questi due!!

La nuova legge che obbliga i medici a denunciare gli extracominitari è una vergogna, Staino la interpreta cosi':


























Sulla triste e dolorosa vicenda di Eluana Englaro si sono scritti fiumi di articoli, l'ingerenza della chiesa e delle istituzioni è pesante e fastidiosa, una persona dovrebbe avere il diritto di decidere della sua sorte, senza che nessuno abbia da ridire alcunchè, Mauro Biani la vede cosi':




Da qualche mese abbiamo i militari che pattugliano le nostre città in maniera sempre più massiccia, ormai ci stiamo talmente abituando a queste ingombranti presenze che non ci facciamo più caso, ecco il punto di vista di Monetalbum


Pillola del giorno: (All'epoca dell'elezione di Bush) Io penso che Bush riporterà l'America come era una volta. Una regione artica ricoperta di ghiaccio.
Steve Martin.

4 commenti:

Alice ha detto...

“Pillola” di risposta per Il Re Moro di Benni tratta da una riflessione di Murphy:
Legge di Baxter: Un errore nella premessa apparirà solo nella conclusione ;)

missi ha detto...

Mi guardo intorno Nino e temo..
Molti in questi giorni hanno accusato alla scarsa informazione. agli slogan, alla tv..eppure posso dire che oggi la rete è a disposizione di tutti. Esempio ne è Facebook con i suoi milioni d'iscritti.
C'è una parte di noi che nn vuole vedere, una parte di noi che rifiuta massicciamente e categoricamente ciò che accade nel nostro Paese, con un Presidente messo alle strette da un "uomo qualunque", i suoi adepti allo sbaraglio, una vicenda tristissima che chiedeva silenzio...quel silenzio che si concede persino al peggiore degli uomini, nn è stato concesso ad un uomo ligio a ciò che crede essere il suo dovere. Sul caso nn ho idee, "solo il dubbio" e ripeterei allora il monito di Fini. Sembra oggi l'unico ad essersi dotato d'un pò d'umana commiserazione e mi chiedo per quanto tempo. Si profila un baratro e la folla impazzita spinge, l'antagonismo delle idee ha più forza del buon senso, la carità cristiana è un sinonimo senza valore.
Indietro nn si torna.


Ti lascio un caro saluto :)

nino malgeri ha detto...

Cara AliceyDulcinea, come risposta mi sembra alquanto azzeccata.
Un abbraccio

nino malgeri ha detto...

Missi, non è cosi' semplice è vero, io selle esternazioni del presidente della Camera ho forti dubbi, mi sembra il gioco delle parti, qualcuno doveva dire due parole contro ed è toccato a lui;
Su Facebook, ti do ragione, è un fenomeno planetario con tutti i pro e i contro del caso, io ci vedo dei vantaggi, soprattutto nella diffusione dei blog all'interno di questa piattaforma.
Un caro saluto anche a te